Misteriose presenze sul pianeta Terra

Misteriose presenze sul pianeta terra di John Keel, Venexia Editrice

L’uomo che nel nel 1967, Keel coniò il termine Men in black in un articolo scritto per la rivista Saga Magazine e intitolato “UFO Agents of Terror” (UFO agenti del terrore).
“In questo libro l’autore illustra molte delle strane manifestazioni che avvengono sulla Terra, relative soprattutto ad alcuni suoi abitanti misteriosi, gli “ultraterrestri”, che condividono il nostro pianeta. Queste creature tendono a riapparire nei secoli attraverso “portali” in zone geologicamente magnetiche. La sua ricerca si estende alle grandi civiltà avanzate esistite molte migliaia di anni fa, agli strani “Uomini in Nero” che si presentano a seguito delle apparizioni UFO, al fenomeno delle persone che svaniscono per sempre, o che riappaiono dopo poche ore in altre parti del mondo, oltre ad avvenimenti inspiegabili tra cui le navi alla deriva, intatte ma senza alcuna traccia di equipaggio o passeggeri. Keel ricerca i meccanismi fisici, psichici o psicologici che ispirano queste visioni paranormali, fermandosi dove la mente umana proprio non può arrivare”